ARGILLA IL PORTENTO DELLA NATURA CHE RINGIOVANISCE

ARGILLA IL PORTENTO DELLA NATURA CHE RINGIOVANISCE

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Argilla e ringiovanimento si sposa perfettamente con questo portento che la natura ci offre,derivato naturale, rimedio utilizzato fin dalla notte dei tempi.

L’argilla allevia moltissimi disturbi, può essere  usata per uso interno ed esterno.

Moltissimi sono i prodotti cosmetici che utilizzano  per le sue proprietà, contiene moltissimi minerali sopratutto: Silice , Alluminio Ferro, gran parte degli oligoelementi essenziali (escluso il molibdeno e il fluoro), la sua particolarità è che sono in forma idrosolubile quindi  biodisponibili.

Si usa spesso unita ad acquee termali per ottenere i fanghi termali,  utilizzati per lenire dermatiti, malattie reumatiche e altre patologie, anche gli animali hanno l’hanno da sempre utilizzata per l’igiene personale e per curare malattie cutanee.

Proprietà dell’Argilla.

Utile come disintossicante naturale, ha  proprietà chelanti, tali da permette la “cattura” di sostanze dannose per l’organismo.

  • Proprietà antitossiche: riesce ad adsorbire e ad espellere le sostanze pericolose
  • Alcalinizzante disinfettante sui tessuti (epidermide e epiteli di rivestimento)
  • Antidolorifica e antinfiammatoria
  • Rimeneralizzante,riequilibrante
  • Combatte la ritenzione idrica con un meccanismo osmotico assorbendo i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo. I sali minerali in essa contenuti attirano l’acqua presente nell’ambiente.
  • Catalizzatore dei processi biologici.
  • Riequilibra la termoregolazione grazie alla sua capacità termoassorbente.
  • Rigenera l’attività organica e risveglia il potenziale energetic
  • Disturbi dell’apparato gastro intestinale come: gonfiore,tensione addominale, stipsi,diarrea, sindrome del colon irritabile,flatuenza e meteorismo

La ricchezza di Silice la rende indicata in numerose affezioni, in particolare:

  • arteriosclerosi.
  • invecchiamento.
  • stati degenerativi multipli, le anemie e le astenie.
  • proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, anti acide, assorbe sia le scorie chimiche che di tossine.
  • stimola le funzioni di fegato, bile e reni.
  • putrefazione intestinale e disequilibri che sono alla base di ogni malattia. ha un straordinario benefico per intestino.
  • altre decine di effetti positivi.

L’argilla per uso esterno, come utilizzarla.

Per via esterna può essere applicata direttamente sulla pelle nei casi di acne, dermatosi, scottature, distorsioni, strappi, tendiniti, contusioni.

Come preparare un cataplasma.

Va impastata con acqua fredda di frigo, creare una pasta morbida, omogenea, liscia e fluida. Applicatela poi per minimo 2 ore almeno sulla parte dolente (la cute deve essere integra). Coprite poi con un telo di cotone fissato con una garza od una spilla balia.

Argilla verde ventilata per uso interno da bere.

L’argilla deve le sue proprietà antisettiche e cicatrizzanti alla sua costituzione molecolare che ne spiega le straordinarie capacità di assorbimento dei gas nocivi è un alimento vivo, agisce assorbendo e neutralizzando solamente le eccedenze di batteri , mentre non ostacola la sana ricostruzione cellulare.La ventilata è una polvere impalpabile essicata al sole contenente alte percentuali di minerali quali: silice,calcio,magnesio,potassio e quasi tutti gli oligo elementi è quindi molto attiva per la sua azione di rigenerazione fisica e vista la sua ricca composizione ha un’azione fortemente mineralizzante equilibrante e antitossica.

Depura il sangue e tutto l’organismo, neutralizza le tossine, apporta all’ambiente interno e alle cellule alcuni elementi indispensabili alla loro vitalità e alla loro difesa.

Le sue proprietà batteriostatiche sono messe a profitto in numerose forme infettive: enteriti, coliti, parassitarie (parassitosi intestinali), inoltre l’argilla può essere utilizzata anche per sterilizzare le acque da bere,sufficiente aggiungerne qualche pizzico in ogni litro.

In caso di epidemie, come prevenzione e difesa, si consiglia l’assunzione di limone o argilla, stimola gli organi non efficienti e, come gli oligo elementi di cui è abbondantemente provvista, sembra spesso agire più con la sua presenza che con la sua massa. Agisce sulle ghiandole endocrine che regola, svolgendo un’azione eccitante o moderatrice, secondo la necessità.

È anche un potente antiparassitario. Nell’intestino assorbe i gas e le tossine nocive, ostacola le colture microbiche, le uccide, aumenta l’attività del fermento diastasico esistente nelle cellule e i prodotti di secrezione dell’organismo. Assorbe i prodotti dell’infiammazione e stimola l’eliminazione dei prodotti di rifiuto.

Preparazione

Consiglio di seguire il  seguente trattamento iniziando nei mesi indicati e proseguire per 40 giorni.

  • gennaio
  • aprile
  • giugno
  • settembre
  • novembre

Proseguire tre settimane  interrompere 1 settimana e proseguire 15 giorni

  • In un bicchiere di acqua mettere mezzo cucchiaino di argilla lascia riposare per la notte.
  • Il mattino a digiuno bere l’acqua senza mescolare per quindici giorni dopo si può bere una parte d’argilla mescolando leggermente aspettare un minuto bere l’acqua ( no la terra)
  • Nei casi di acidità di stomaco coliti, dolori stomacali è utile berla dopo il pasto.
  • Occorre tenere presente che può dare stitichezza ad alcune persone in questi casi bere solo l’acqua.

Altra soluzione per ovviare a questo problema si consiglia l’assunzione di i cucchiaio di semi di lino messi prima in ammollo per 12 ore, mescolare e bere al mattino appena alzati, bere l’acqua di argilla dopo colazione. oppure la sera prima di coricarsi bere e mangiare 3 prugne e 3 fichi secchi nessi precedente in ammollo e bere la mattina l’acqua di argilla.

Una volta iniziata la cura d’argilla non deve essere interrotta, salvo eccezioni, perchè scatena un insieme di processi di depurazione, purificazione, eliminazione, rivilitizzazione da non fermare.

Dopo il ciclo di Argilla consiglio di proseguire  la rivitalizzazione e disintossicazione bevendo ogni giorno:

Aloe Vera Gel 1 misurino con 1 bicchiere di acqua prima di colazione e la sera dopo cena.

Bere durante il giorno una bottiglia di acqua con 2 misurini ( il misurino dell’Aloe Vera) di Forever Pomesteen Power.

Buona disintossicazione da Maurizio contattami per qualsiasi dubbio o richiesta!!!!

Si ricorda che quanto trattato in questo articolo fa parte del ventaglio di opportunità che offre la natura e che non va a sostituire le prescrizioni mediche.

Il Manuale dell'Argilla Giuseppe FerraroIl Manuale dell’Argilla.Nuova Edizione Aggiornata – Scopri e impara a usare le straordinarie qualità di un antico e potente rimedio popolare.Macro Edizioni Lo trovi su Macrolibrarsi.it

Argilla: Mille usi Stefania Del Principe, mille usi per te e la tua casa

 

Maurizio Gobetti

Buona lettura e se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social network. Puoi lasciare un commento mi sarà molto gradito. Maurizio

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Share