L’ARTROSI PUO’ AVERE UN IMPORTANTE AIUTO DALLA NATURA

L’ARTROSI PUO’ AVERE UN IMPORTANTE AIUTO DALLA NATURA

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

L’artrosi porta alla progressiva difficoltà d’uso delle articolazioni è dolorosa,cronica e invalidante.

l’artrosi interessa in particolare le vertebre, le articolazioni di tutto il corpo e gli arti, si caratterizza per la  perdita della cartilagine articolare.

Mancando la cartilagine, (la quale funge da cuscinetto) provoca dolore e limitazione nei movimenti.

L’artrosi è direttamente correlata all’età,presente in particolare dal quarantesimo anno di età e nella quasi totalità degli anziani.

L’osteoartrosi è la causa più importante di dolore e di invalidità per malattie articolari.

Prima dei 40 anni è più colpito il sesso maschile, dopo è il sesso femminile per aumentare  con l’età.

La sua esatta definizione.

L’artrosi è una patologia degenerativa della cartilagine articolare.

Le sue caratteristiche sono:

  • malattia degenerativa, cronica e progressiva
  • colpisce un po tutti gli arti
  • in particolare ginocchio-gomito-mani-piedi-anche-cervicale-vertebre
  • colpisce soprattutto le persone anziane

Lo scheletro umano è formato da numerose ossa ( più di 200)classificate in ossa lunghe, brevi e piatte.

Le ossa sono statiche e devono articolarsi tra loro per rendere possibile il movimento.

L’unione tra i vari segmenti ossei viene chiamata articolazione.

Ogni articolazione mobile è formata dalle cartilagini periferiche delle ossa, sono collocate nello spazio tra le due ossa è ripiena di liquido sinoviale.

Il liquido sinoviale ha funzione ammortizzante e nutriente, facilita lo scorrimento tra le due superfici articolari dalla membrana .

La capsula articolare è formata da tessuto connettivo che riveste completamente i due segmenti ossei esterni.

Muscoli e tendini insieme alla capsula articolare consentono di aumentare la stabilità dell’articolazione.

La cartilagine articolare.

Come dicevamo  l’artrosi interessa soprattutto la cartilagine articolare.

La cartilagine articolare è un tessuto,formata principalmente da acqua  ed è priva di sali minerali.

Il tessuto cartilagineo è poco vascolarizzato,carente di capillari sanguigni. Le capacità rigenerative di questo tessuto sono bassissime.

Il liquido sinoviale è a diretto contatto con la cartilagine articolare e oltre ad ammortizzare i movimenti ne assicura il nutrimento è in continuo scorrimento dentro l’articolazione.

In conclusione l’artrosi è classificata in:

Artrosi primitiva.

Fino adesso sappiamo che insorge senza causa apparente in una articolazione sana in particolare nei soggetti che hanno dei genitori che hanno sofferto di questa problematica in età giovanile o che vivono in luoghi umidi.

Artrosi secondaria.

Insorge in seguito a:

  • deformità congenite
  • deformità acquisite
  • esiti di traumi
  • processi infettivi di lungo periodo
  • processi infiammatori
  • sovraccarico funzionale per obesità-pratica sportiva o lavorativa
  • alimentazione acida o disarmonica

Link di approfondimento da Wilkipedia l’enciclopedia linera

Leggi qui come ti posso aiutare con la natura,

Leggi questo mio articolo utile per gli sportivi.

 

Maurizio Gobetti

Buona lettura e se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social network. Puoi lasciare un commento mi sarà molto gradito. Maurizio

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Share